14-05-2021

Buongiorno a tutti i simpatizzanti, i clienti, gli amici o anche i semplici curiosi, volevo portare a vostra conoscenza che oggi trattando con la manifattura che mi fornirà i nuovi sacchi per l'humus (essì perchè, bontà vostra, i 200 kg. acquistati nel 2018 finiti) mi è stato suggerito di acquistare la saldatrice per chiudere i sacchi riempiti per metterli in vendita. Dopo un attento ragionamento, sono arrivato alla conclusione che continuerò a chiuderli con una fascetta e questo non per pura ragione economica (la saldatrice ha un suo costo) ma perchè così come adesso i sacchi sono riutilizzabili (anzi alcuni clienti gentilmente me li riportano una volta vuoti) e di facile richiusura mentre saldandoli oltre all'impatto ecologico determinato dal consumo di corrente per aprirli occorre tagliare il bordo rendendoli quasi inservibili e quindi pur utilizzando l'inevitabile plastica per insaccare chiudendo con una semplice fascetta si afferma ancora di più la connotazione "BIO" del mio prodotto ne convenite ?

Comunicazione importante : avvisiamo la gentile clientela che dal 20-01-2020 per quanti saranno interessati ad avere informazioni dettagliate necessarie per impiantare lettiere piccole o grandi e verranno presso la nostra sede anche con lo scopo di visitare il campo di produzione, se non acquisteranno alcunchè verrà richiesto un Ticket di € 20,00, questo perchè il tempo significa denaro anche per noi e purtroppo la passione non è sufficiente per pagare le molte spese che si affrontano quotidianamente. Siamo sicuri che capirete dal momento che come potete constatare il Ticket è poco più che simbolico. Se invece richiedete un nostro sopralluogo al Ticket occorrerà aggiungere un minimo variabile, valutato di volta in volta per la trasferta.

Si avvisa la spettabile clientela che da oggi 25-06-2018 a quanti interessasse possiamo fornire via e-mail la scheda informativa di sicurezza del nostro prodotto.

Per quanti avessero ancora dei dubbi sull'efficacia dell'humus di lombrico ecco un piccolo "miracolo" : un ramo di pomodoro spezzato messo a bagno in acqua e 100 grammi di humus ... ebbene dopo qualche giorno il ramo , normalmente condannato a seccare sta mettendo le radici ed è pronto per essere trapiantato a terra !!!! E se guardate bene si intravvede pure un fiorellino da frutto ....