Quattro-cinque Giugno 2016, trasferta lunga questa volta a Vicoforte, lunga più o meno come a Masino ma qui la differenza l'ha fatta l'inizio del viaggio subito complicato, e non poco, dallo scoppio della gomma posteriore sinistra del mio furgone con tanto di intervento del carro attrezzi perchè con il cric (!?!?) dato in dotazione dalla Ford non c'era verso di sollevare il furgone, devo subito dire che nonostante il contrattempo sono stato molto fortunato perchè il furgone pur sbandando non si è coricato sul fianco e grazie all'ora giovane del giorno non ho provocato incidenti proprio per la mancanza di traffico, comunque sono arrivato in fiera alle 10,30 e siccome il buongiorno si vede dal mattino nella giornata di sabato non ho combinato niente di buono dovendo pure scappare alle 16,30 per via del temporale. La domenica di buon'ora ero già pronto ma nonostante la buona affluenza di pubblico e nonostante sia la location e sia la fiera stessa fossero stupendi fin'ora questa è la mia partecipazione più infruttuosa e deludente dal punto di vista economico, ho potuto avere comunque qualche contatto interessante e scattare diverse foto carine.

Mi spiace centra poco con la fiera ma per me è troppo importante questa foto

Come consuetudine ecco il mio stand

Lo stupendo Santuario visto dalla facciata principale

Degli splendidi vestiti.... un po' particolari...

La confraternita della castagna (!) e il suo cerimoniere....

Una tavolata di prelibatezze...

Lo schifoso tempo atmosferico che ha concesso poche tregue...